Nella vecchia Ford Taunus usata

balle-di-fieno

 

 

 

 

 

Persino l’afa del pomeriggio era gradevole, nella vecchia Ford Taunus usata, sulla statale in direzione del mare.

Noi due e la Ford Taunus che correva nel mezzo di una estate della fine degli anni ’80.  Niente altro esisteva. Quello era il mondo. Ed il mondo era cosa buona.

Il vento caldo spettinava i capelli, entrando dai finestrini spalancati. Enormi balle gialle di fieno erano adagiate  sui campi.

“Foxy Lady” a palla.

Niente contava di più che essere lì, in quel preciso momento, in equilibrio perfetto col resto del mondo. Ed il mondo era cosa buona.

E poi li vediamo all’improvviso.  Due tizi che facevano l’autostop a bordo della statale.

Ci guardiamo. Sorridiamo. Accostiamo.

Lui fa ai tizi un cenno con la testa, come per  dire: “Ok, montate su.”

I due tizi però appaiono titubanti.

Guardano prima  me, che a mia volta li guardo, con gli occhi strizzati, per via del sole basso.

Poi  guardano lui, con le braccia ricoperte di tatuaggi, gli occhiali da sole e i capelli simili alla criniera di un leone impazzito.

Non deve avere un aspetto rassicurante per quei due.

Guardano la Ford Taunus usata sul cui fianco, col pennarello indelebile, c’è scritto in stampatello “Eppur si muove”, mentre intanto   “Foxy Lady”  fa vibrare la carrozzeria tutta quanta.

“Allora?” chiede lui impaziente, “che volete fare?”.

I due tizi si danno un’occhiata e poi uno di loro fa segno di no, agitando il suo indice  insulso.

” ‘ffanculo!!” dice lui ridendo.

Ingrana la prima e la Ford Taunus riprende piano a navigare come un grosso sommergibile  in mezzo alle balle gialle di fieno.

“Li hai spaventati eh?” mi dice, prendendomi in giro.

Sì, sicuramente li ho spaventati.

Rido. Rido con la bocca, con  gli occhi, con  i capelli lunghi  che il vento caldo solleva e  fa volare all’interno dell’auto.

Tutto il mondo era lì, sospeso nella  vecchia Ford Taunus.

E il mondo era cosa buona.

© RitaLopez

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...