Angelo

“’Sti cammurristi!!! Propr dò avevana sta!!! Manca li cani!!!”
(trad. Questi delinquenti!!!! proprio qua dovevano abitare!! Per carità)
Mio padre si riferiva ai nostri vicini di casa, il cui cognome, solo a pronunciarlo, incuteva timore.
La Gang, il Clan, la Famiglia il cui nonno era il boss dei boss della malavita barese.
Un guaio che il mio coetaneo Angelo fosse uno di loro.
Angelo. Mai nome era stato più inappropriato per uno che di angelico non aveva neanche l’unghia del dito del piede.
Angelo aveva una carica sessuale come pochi.
Aveva la pelle scura, i capelli scuri, gli occhi scuri di un diavolo.
Angelo era dinamite.
Ci guardavamo quando ci incrociavamo per strada, io concentrata sullo sculettamento studiato e sui suoi occhi che sentivo bruciare sul mio fondoschiena…. e lui consapevole dello scombussolamento ormonale che mi provocava.
Angelo, turbamento dei miei poveri sensi che neanche avevano avuto il tempo di svegliarsi.
Angelo, quando mi guardi così, mi sento male….
Un amore senza speranze il nostro.
Un giorno che tornavo da scuola, lì lungo la strada vicino casa nostra, mi viene incontro fissandomi. Ossignore!!!! Sostengo il suo sguardo minacciandomi di uccidermi se lo avessi abbassato. Si ferma di fronte a me e mi porge un biglietto. Ho le mani sudate, il cuore a mille, le palpitazioni. Senza fermarci oltre, ognuno procede per la sua strada.
Nel chiuso della mia stanza leggo il biglietto stropicciato di Angelo.
E mentre lo leggo arrossisco e penso con orrore se capitasse sotto gli occhi di mio padre.
Ma ho la conferma: Angelo è proprio dinamite.
……………………………………….
Ero già a Roma quando mi dissero che era morto ammazzato con due colpi di pistola dietro la schiena.

papel-amassado_2453048

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...