Immagine

Domani. Esattamente 31 anni.
Chi dice che il tempo guarisce ogni ferita dice stronzate.
Chi cerca parole consolatorie per metterti l’anima in pace dice stronzate.
A me non è bastato immaginarti in un’altra dimensione, io avevo bisogno di te QUI ed ORA.
Quello che è successo, il modo in cui è successo, è stato un peso troppo grave da gestire, per me adolescente, ed ha condizionato tutta, tutta la mia vita e le relazioni con gli altri.
Ho vissuto in un senso di mutilazione perenne, di insicurezza costante, di inferiorità oggettiva. Mi sono sentita marchiata a vita.
La gente non sapeva che quella che percepivano come la mia forza, tenacia, caparbietà, non è stato altro, e ancora è, un trucco per non impazzire.
Sei come un buco nero che non riesco a colmare.
Sei una voragine senza fine.
Buon compleanno nella tua nuova vita, Pà.
Non basterà l’eternità intera per risarcirmi di questi anni senza di te.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...